CHI È MASSIMILIANO TOVO

cropped-foto-tovo.jpg44 anni, laureato in lettere moderne presso l’Università di Genova. Dal 2000 al 2003 ha collaborato per la pagina della cultura con “Il Giornale d’Italia” di cui è stato anche editorialista. Dal marzo 2004 al gennaio 2005 ha pubblicato sulle pagine del quotidiano “la Discus­sione”. E’ stato assistente a diversi progetti editoriali e consulente in comunicazione. Ha coordinato il Gruppo giovanile regionale degli “Amici dell’Arte e dei musei Liguri”. Ha operato nel settore del turi­smo. Svolge attività di volontariato in diversi enti.

Nel 1994 ha aderito al Centro Cristiano Democratico di Pier Ferdi­nando Casini, confluito poi nell’UDC, Unione democratici Cristiani e di Centro.

Nel corso degli anni ha ricoperto dal 1996 al 2004 l’incarico di Segre­tario Regionale dei Giovani CCD Liguria; dal 1997 al 2000 l’incarico di Responsabile del Dipartimento Nazionale alla Cultura; e dal 2000 al novembre 2003 è stato Vicesegretario Nazionale del Movimento Gio­vanile del CCD. Dal 2005 al 2006 Commissario regionale movimen­to giovanile UDC Liguria. Nel mese di settembre 2006 l’On. Lorenzo Cesa lo nomina Commissario Nazionale del movimento Giovanile UDC, incarico che ricoperto sino all’inizio del 2009.

Nel 2004 è eletto Consigliere comunale a Sant’Olcese, un anno dopo entra come Consigliere nel Consiglio generale della Comunità Montana dell’Alta Val Polcevera, di cui assume la presidenza della commissione consultiva per le politiche agricole e forestali. È stato funzionario presso il Gruppo regionale dell’UDC, e in questo ruolo ha prestato consulenza per la stesura di varie proposte di leggi regionali in materia di infanzia, cultura, sport, turismo, agricoltura, politiche forestali, promozione e difesa dell’entroterra.

Nel 2008 lavora nella squadra diretta da Beau Toskich per la vicepre­sidenza del Consiglio Europeo, ricoprendo il ruolo di regional mana­ger per la Liguria.

Nell’autunno 2008 accetta l’incarico di capoufficio stampa e respon­sabile alla comunicazione per il vicepresidente del Consiglio Regio­nale della Liguria.

Dal 2009 al 2014 (rieletto consigliere comunale a Sant’Olcese) ha ricoperto il ruolo di  assessore con deleghe ai trasporti, al commercio, alla cultura e turismo, politiche giovanili e relazioni esterne.

Il 2 dicembre 2011 viene eletto all’unanimità segretario dell’UDC di Genova, incarico che ha ricoperto sino al 20 novembre 2014 quando si è dimesso anche dallo stesso Partito che aveva contribuito a fondare.

Nell’autunno del 2012 entra a far parte del direttivo regionale di ANCI Liguria, incarico che ha terminato con la fine del mandato di assessore comunale di Sant’Olcese.

Attualmente ricopre il ruolo di segretario regionale del Centro Democratico, partito fondato dall’on. Bruno Tabacci.

Collocato nell’area del Centrosinistra ha partecipato(11 gennaio 2015) alle primarie per l’elezione del candidato alla presidenza della Regione Liguria.

Annunci