treno-578x289Trasporti: Tovo, Ferrovia Genova Casella fuori uso da 1 anno
Segretario Udc, a giugno scade termine per gara ponte Fontanassa
GENOVA
(ANSA) – GENOVA, 20 GIU – Massimiliano Tovo segretario dell’ Udc genovese ed ex assessore ai trasporti del Comune di Sant’Olcese, chiede notizie “certe” sul futuro della Ferrovia Genova Casella, ancora ferma per i lavori di ristrutturazione imposti dal Ministero. “Siamo stanchi di attendere, esigiamo notizie certe e non chiacchiere. Amt aveva assicurato – ha dichiarato Tovo – che entro giugno sarebbe stata bandita la gara per l’affidamento dei lavori di ristrutturazione del Ponte Fontanassa, ma giunti quasi alla fine del mese non abbiamo ancora novità in merito, e considerati i precedenti siamo molto preoccupati”. Tovo ha spiegato che “il trenino di Casella è fermo da quasi un anno per l’intervento di ristrutturazione e sostituzione urgente (essendo scadute le proroghe concesse dal ministero dei trasporti) dei ponti metallici di Crocetta I e Fontanassa. Sottolineo che i lavori non sono ancora iniziati in quanto le due ditte che si erano aggiudicate le due gare precedenti hanno successivamente rinunciato all’incarico, generando di fatto l’avvio per una terza gara. Questa situazione ha determinato un lassismo gestionale che non ha precedenti nella storia della Fgc con danni che si sono abbattuti sia sull’utenza sia sull’ attività economiche ricettive delle nostre vallate”. “Dopo aver licenziato il direttore di esercizio a fine aprile, contrariamente a quanto avvenuto con la Granarolo, ad oggi non è giunta ancora la nuova nomina da parte del Ministero per la Fgc, un segnale che in molti interpretano come di cattivo auspicio nella prospettiva di una celere riapertura della ferrovia. Senza la nomina del nuovo direttore d’esercizio la ferrovia non può riaprire. Cosa aspettiamo”?(ANSA).

Annunci