letteraSant’Olcese, 15 maggio 2014
Gent.mi Consiglieri,
questa lettera vuole essere un ringraziamento al Consiglio Comunale di
Sant’Olcese e, in particolar modo, all’Assessore alle Politiche Giovanili
Massimiliano Tovo, per aver permesso di realizzare nella nostra scuola
Ada Negri il “Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di
Sant’Olcese”.
L’esperienza, iniziata nell’anno scolastico 2009/2010 e fortemente voluta
dall’Ass. Tovo, è inizialmente partita in sordina, quasi come un semplice
“gioco di ruolo” per poi rivelarsi una risorsa estremamente formativa ed
importante facente parte del progetto educativo scolastico. Come viene
descritto nell’Art. 1 del Regolamento Comunale istituito per la sua nascita,
con delibera n. 54 del 15/10/2009, “Il Consiglio Comunale dei Ragazzi è
un sistema di partecipazione dei giovani all’attività sociale e culturale della
scuola e della comunità locale e concorre al miglioramento della qualità
della vita dei cittadini senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di
religione, di età, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali” ed
è finalizzato alla promozione nell’ambiente scolastico ed extrascolastico
della cultura della pace e dei diritti umani, della legalità, della
partecipazione, della cooperazione e della solidarietà.
Le attività del Consiglio si sono svolte all’interno di queste ben precise
indicazioni, ampliandone le prospettive fino a giungere a quest’anno
scolastico, il 2013/2014, in cui il lavoro ha percorso un doppio binario, da
un lato l’educazione alla pace e alla tolleranza coordinato dalla Tutor
Elisabetta Di Franco, che ringraziamo per la disponibilità e il lavoro svolto
in questi anni, dall’altro la valorizzazione delle eccellenze del territorio,
realizzato dalle singole classi della scuola che hanno adottato ognuna un
monumento significativo di Sant’Olcese creando, con attività
interdisciplinari, un volantino promozionale del Comune, un concorso per
realizzare il simbolo del volantino e una mostra con i materiali raccolti.
L’esperienza si è ulteriormente arricchita per l’intervento del giornalista
Gilberto Volpara che ha tenuto un corso di giornalismo per le classi terze,
progetto realizzato sin dal primo anno dell’istituzione del Consiglio
Comunale dei Ragazzi e incrementato quest’anno grazie agli incontri con il fotografo Massimiliano Ruvolo per un breve corso di fotografia. Ad
entrambi i professionisti spettano i nostri sentiti ringraziamenti per la
disponibilità sempre dimostrata, soprattutto in un momento in cui le risorse
dedicate all’educazione e alla scuola sono sempre più ridotte, la possibilità
di poter integrare con questi corsi il piano dell’offerta formativa ha
significato valorizzare la possibilità di crescita e di formazione dei ragazzi
del territorio.
Ringraziando ancora una volta per le opportunità offerte in questi anni dal
Comune, speriamo che il futuro cambiamento nella composizione della
Giunta Comunale non decreti la fine di un’attività così proficua e
importante per la scuola e il territorio, ma che, anzi, ne venga raccolta
l’eredità e sia ulteriormente incrementata
Gli insegnati della scuola sec. di I° g. Ada Negri – I.C. Serra Riccò e
Sant’Olcese

Annunci