musicaTutto è pronto per ospitare la XIII° edizione della “Rassegna Internazionale Dei Conservatori”, che si terrà Giovedì 15 e venerdì 16 maggio a Sant’Olcese presso il prestigioso contesto di Villa Serra, nella frazione di Comago.

Nata nel 2002 su iniziativa della pianista Gisella Dapueto, la Rassegna Internazionale “Allievi dei Conservatori” raggiunge un altro traguardo importante che ha visto negli ultimi anni il confronto di giovani studenti provenienti da tutte le parti del mondo: Europa Corea, Russia, Cina, America. Iniziata nel 2002 a Bogliasco, la rassegna concertistica nel 2007 cambia sede trasferendosi nel suggestivo complesso di Villa Serra a Sant’Olcese. Nel corso di questi anni la manifestazione è diventata un appuntamento sempre più importante e di elevata qualità, offrendo ai giovani musicisti la possibilità di costruire un vero scambio tra esperienze differenti in un costruttivo confronto volto a premiare la ricerca e lo studio. Mi piace considerare Sant’Olcese, terra di eccellenze, come una nuova piccola capitale della musica, dove la ricerca e l’approfondimento si aprono a uno spazio unico ed eccezionale.

La Rassegna coinvolge i giovani studenti dei Conservatori “Nicolò Paganini” di Genova, “Antonio Vivaldi” di Alessandria e del Conservatorio G. Puccini di La Spezia approdato nel corso dell’edizione 2012. Questa manifestazione è l’unica che sappia coinvolgere più studenti provenienti da diverse realtà di studio. Oggi sono tre i conservatori che aderiscono a questa manifestazione promossa e sostenuta dal nostro Comune, non escludo , anzi  credo che per i prossimi anni si possa attrarre un sempre più crescente numero di conservatori, donando alla Rassegna un esclusività unica nel settore.  Anche in questa edizione partecipano gli studenti della Hugh Hodgson School of Music University of Georgia, conferendo alla manifestazione il carattere d’internazionalità.

L’Assessorato alla Cultura di Sant’Olcese ha organizzato un programma di altissima qualità e variamente articolato, due serate di grande musica in un contesto straordinario come quello offerto dalla cornice naturale del Parco storico di Villa Serra..

Giovedì 15 e venerdì 16 maggio due serate nel parco di Villa Serra classicamente dedicate alle esibizioni degli studenti dei  conservatori, con inizio fissato alle ore 20.30. Direzione artistica della professoressa Gisella Dapueto, organizzazione tecnica di Anna Sessi. Ingresso gratuito.

.

Sono contento di concludere il mio mandato da assessore con questa manifestazione che  conferma l’elevata professionalità che si acquisisce nei conservatori: vere istituzioni nella conservazione e valorizzazione della musica, come principio culturale in grado di raggiungere tutti senza confini geopolitici, oltre ogni frontiera.

Annunci