CrespellaOggi “qualcuno” mi ha fatto notare che è un po’ di tempo che non pubblico ricette. Quel signor “qualcuno” si è spinto al punto di chiedermi un suggerimento per un primo piatto : facile da realizzare e pronto per stupire. Ho percepito la richiesta di aiuto, ed ecco un piatto facile da preparare, veloce, elegante dove i profumi della nostra terra di Liguria si sposano in una sinfonia di  gusti unici e pregiati, colti nella loro semplicità.

Per pasta Crespelle

Cosa serve

½ litro latte, 3 uova , 250 g, di farina, un pizzico di sale, 30 g di burro , un cucchiaino d’olio d’oliva (ingredienti per circa 15 crespelle)

Come procedere

Ponete in una boule la farina setacciata, aggiungete il sale, un cucchiaino d’olio d’oliva, le uova e iniziate a lavorare il composto con una frusta. Quando risulterà liscio, vellutato e senza alcun grumo, aggiungete lentamente il latte.
Fate riposare la pastella ottenuta per circa mezz’ora.
Ponete a scaldare sul fuoco una padella antiaderente che ungerete con il burro sciolto; una volta calda versate un mestolino di pastella al centro della padella e poi inclinandola e ruotandola, cercate di distribuirla su tutta la superficie. Lasciate cuocere per un minuto  scuotendo la padella di tanto in tanto per fare staccare la crespella dal fondo: non appena si stacca giratela  e lasciatela cuocere ancora per circa 30 secondi. Eccovi pronta la vostra crespella, che poserete su di un piatto e successivamente potrete riempire con la farcia. Importante in questo procedimento non far seccare troppo la crespella, che dovrà risultare morbida e fresca.

Crespelle alla Portofino, con pioggia di mandorle su insalata di fagiolini e patate al profumo di pesto

Cosa Serve

 Ingredienti per 6 persone

350 g di pesto alla genovese, 150 g di besciamella, 40 g di pinoli, 40 g di parmigiano, 50 g di mandorle tagliate fini, 250 g di fagiolini, 250 g di patate, 25 g di burro, Sale e pepe qb, salsa di pomodoro

Come procedere

In una testa di moro unite il pesto con la besciamella leggermente tiepida, i pinoli lievemente tostati e tritati, sale e pepe qb. Mescolate tutto con delicatezza. La farcia così ottenuta è pronta per riempire le crespelle precedentemente preparate. Disponete la farcia sull’intera crespella, e chiudetela prima a meta e dopo a forma di triangolo. Accomodate le crespelle farcite su una pirofila, posate leggeri noci di burro e spargete il parmigiano. Infornare a 230 gradi per circa 7-8 minuti.

Servite la crespella su  di un piatto, versandoci sopra un mestolino di salsa di pomodoro calda, con accanto un insalata di fagiolini sbollentati e patate scottate, dove verserete un mestolino di pesto leggermente più lungo. Cospargete con una pioggia di mandorle.

Servire con un Vermentino Doc delle Riviere liguri

Annunci