Riporto il comunicato stampa che abbiamo rilasciato per comunicare un’iniziativa che considero valida, perché orientata contro la disoccupazione. Lo facciamo come Amministrazione locale, con gli strumenti, pochissimi, che abbiamo a nostra disposizione. Ringrazio per questa iniziativa gli operatori de l INFORMALAVORO  ALTA VALPOLCEVERA, che da oltre dieci anni offre al nostro territorio un servizio essenziale. Agli operatori de l INFORMALAVORO indirizzo inoltre i miei ringraziamenti per come svolgono ogni giorno la loro mansione, soprattutto in un momento di grave crisi economica come quello che stiamo conoscendo. Grazie !

COMUNICATO STAMPA

“In un momento così difficile per l’economia e per l’occupazione  non è sufficiente dire che esiste un ufficio per le politiche del lavoro, ma annunciamo che le istituzioni andranno e incontreranno direttamente le aziende nelle loro sedi. Un’iniziativa volta non solo ad incontrare gli operatori economici presso gli uffici del lavoro,ma poiché le aziende non sempre riescono a usufruire dei nostri orari, abbiamo ritenuto opportuno, ed è una vera novità, offrire un servizio in più e sempre gratuito. In un periodo dove la fiducia verso le istituzioni è assai bassa, è doveroso rilanciarne il reale significato. Combattere la crisi e affrontare la disoccupazione partendo anche dai piccoli ma significativi interventi è un segnale importante e di fiducia che le istituzioni vogliono dare” lo ha dichiarato Massimiliano Tovo assessore alle politiche giovanili del Comune di Sant’Olcese annunciando l’iniziativa “Incontriamo le aziende”, promossa dai Comune di Sant’Olcese, di Serra Riccò e di Mignanego.

 

Informalavoro“Considerando gli effetti determinati dalla crisi economica che purtroppo sta interessando anche il nostro territorio, abbiamo ritenuto opportuno – ha affermato Tovo –  nonostante le scarse risorse a disposizione, di intensificare gli sforzi e il nostro impegno per fronteggiare questa particolare criticità.”

“In questa situazione è fondamentale sostenere sempre di più l’ascolto tra amministrazione e tessuto produttivo, nell’ambito anche di un processo patrocinato istituzionalmente. Per questo motivo il Comune di Sant’Olcese – ha spiegato Tovo -desidera incontrare le aziende del territorio, informarle sui servizi e progetti attivi  e  rilevarne le caratteristiche, i fabbisogni e le criticità. A tale scopo abbiamo deciso di inaugurare l’iniziativa denominata “incontriamo le aziende” attraverso lo Sportello Informalavoro Alta Valpolcevera che da oltre un decennio esegue efficacemente le deleghe attribuitegli in materia di politiche del lavoro sul nostro territorio”.

Abbiamo incaricato gli operatori dell’Informalavoro Alta Valpolcevera di svolgere una duplice azione: da un lato realizzeranno un’attività informativa circa le opportunità esistenti in favore delle aziende (Consulenze Sportello Informalavoro, Progetto Inclusione e Sviluppo del Territorio, Sportello Buon Lavoro, Progetto GRAL…) e dall’altro anche un0indagine-censimento sulle aziende del territorio, finalizzata all’analisi dei fabbisogni territoriali del lavoro locale, per cercare di rispondere con strumenti sempre più adeguati.”

Le aziende del Comune di Sant’Olcese, come per Serra Riccò e Mignanego, riceveranno nei prossimi giorni una lettera a firma dei tre assessori delegati , per presentare questa iniziativa che partirà da giovedì 7 novembre 2013, e proseguirà tutti i giovedì seguenti, dalle ore 11 alle ore 12 e dalle 14 alle 15. Gli operatori dell’Informalavoro Alta Valpolcevera saranno a disposizione su appuntamento presso gli uffici all’interno del Parco storico di Villa Serra (Sant’Olcese); gli operatori del servizio Informalavoro  saranno inoltre disponibili a raggiungere direttamente le sedi aziendali attraverso appuntamenti concordati per essere maggiormente disponibili alle diverse esigenze.

Annunci